Research to Business 2016

CASI DI SUCCESSO

WORKSHOP COLLEGATO

Giovedì 9 - ore 13:00
Studio TV

Strategie di innovazione per il settore agroalimentare e per la ristorazione: come creare valore con l'open innovation

by Giuseppe Capetta , Mario Cavallo , Antonio Perdichizzi , Michela Petronio , Sara Roversi

Scopri i protagonisti del Live Show, evento live in streaming condotto da Antonio Perdichizzi di Giovani Imprenditori Confindustria. Sei un imprenditore che opera nel settore dell’agrifood e...

(posti esauriti)
ISCRIZIONI CHIUSE
Una piattaforma tecnologica che consente a Granarolo di innovarsi, migliorare le performance commerciali e marketing aumentandone l’efficacia sul mercato

Granarolo: una piattaforma per i canali di vendita in ottica Omnichannel per la pianificazione strategica del business

Mario Cavallo: “Una piattaforma che rende Granarolo in grado di rispondere in maniera efficiente ed efficace alle richieste del mercato che garantisce interazione fra i canali di vendita e che coinvolge migliaia di utenti ”

L’idea in breve

Il progetto in collaborazione con Aton S.p.A. riguarda uno dei processi Granarolo e Zeroquattro e si focalizza sulla distribuzione e vendita in Italia. Operando nei mercati Italiani Granarolo e Zeroquattro hanno deciso di potenziare il comparto commerciale sia attraverso l’aumento di addetti sia, attraverso la risposta all’esigenza di digitale sempre più pressante da parte del mercato, con un Software con sistema Android e una serie di app su supporti Hardware che vengono distribuiti agli addetti.

Partendo da un’attività iniziale legata alla tentata vendita si è proseguito poi con una trasformazione che ha coinvolto la prevendita, il B2B e due punti vendita diretti, la rete di Merchandiser, il tutto gestito attraverso un’unica piattaforma sviluppata, quindi, in ottica Omnichannel.

La tentata vendita diventa paperless, cashless e con aumento di tempo a disposizione da dedicare ai clienti

Punto di partenza del processo di trasformazione Granarolo e Zeroquattro è il settore della tentata vendita che, grazie ad un Software con tecnologia Android, una serie di  App caricate su terminali consegnati agli addetti ha permesso un potenziamento dell’attività commerciale con una serie di benefici immediati dati dalla dematerializzazione dei documenti, recupero di spazi per l’archiviazione, aumento del 14-15% di tempo da destinare ad ulteriori attività di tentata vendita.

Attraverso i terminali gli addetti oggi hanno a disposizione tutte le informazioni necessarie per la tentata vendita come il catalogo completo, le schede tecniche, i listini, le promozioni, il sistema di pagamento, i documenti di consegna.

Per Granarolo e Zeroquattro in numeri si traduce con: 50.000 clienti/anno serviti mediamente tre volte alla settimana, circa 7 milioni di consegne all’anno, 1.000 terminali. Se si pensa che per ciascuna vendita i documenti da gestire sono triplice / doppia copia il risparmio di carta e di spazi di archiviazione sono sicuramente significativi anche sull’impatto ambientale.

Efficienza in termini di costi, di tempi e di opportunità

Nella logica di trasformazione digitale e di rinnovamento costante volto al potenziamento dell’attività commerciale dalla tentata vendita si è passati alla prevendita sul canale HO.RE.CA., al B2B e a due punti vendita diretti il tutto gestito e coordinato in un’unica piattaforma che non solo garantisce un’informazione univoca e aggiornata in tempo reale verso l’esterno, ma contemporaneamente registra e traccia tutte le attività esterne con analisi dei dati di vendita quotidiani permettendo l’identificazione di strategie efficaci per i settori Marketing e Trade Marketing, oltre che una maggiore efficacia dal punto di vista commerciale.

Una piattaforma in ottica Omnichannel

Produrre un punto informativo di aggregazione univoco e aggiornato in tempo reale era uno degli obiettivi Granarolo e Zeroquattro che, in ottica di trasformazione digitale supportava e potenziava il comparto della tentata vendita. Aumentarne l’efficacia attraverso un sistema di compilazione e gestione documenti dematerializzati e trasferiti in tempo reale alla piattaforma, un ulteriore valore aggiunto. Permettere poi le transazioni direttamente dai dispositivi degli addetti con un ulteriore abbattimento di tempi e di documenti, una importante evoluzione dei processi aziendali che, attraverso l’analisi dei benefici ha portato Granarolo e Zeroquattro a proseguire la propria trasformazione aggiungendo funzionalità alla piattaforma e coinvolgendo ulteriori canali di vendita attraverso una vera e propria trasformazione culturale.

Oggi, all’interno della piattaforma coesistono differenti canali di vendita ciascuno con le sue caratteristiche. Oltre alla tentata vendita, il B2B viene servito con una sezione dedicata che va dalla gestione/archiviazione delle fatture sempre disponibili al cliente ad un e-commerce dedicato. A cui si aggiungono i due punti vendita diretti vicini alle sede di produzione con lo scopo di abbattere lo spreco alimentare e contemporaneamente fornire all’utilizzatore prodotti a prezzi vantaggiosi, che appoggiandosi sulla piattaforma per le transazioni restituiscono una visione in tempo reale delle vendite. E per completare la panoramica sulla piattaforma la sezione dedicata alla rete di Merchandiser in cui il punto vendita è in collegamento diretto con la piattaforma e rende in tempo reale i dati relativi all’andamento delle vendite.

L'azienda

Granarolo, Il principale gruppo dairy nel comparto agro-industriale a capitale italiano e la più importante filiera del latte basata su un sistema integrato di produzione dove l’intero processo è controllato e gestito in stretta collaborazione con i migliori produttori locali a partecipazione diretta in forma di cooperativa.

Nata 60 anni fa, conta oggi 14 stabilimenti produttivi in Italia e 6 stabilimenti produttivi all’estero con 2.489 dipendenti.

Settore: Alimentare

SCARICA IN PDF