PROGRAMMA

Workshop - Research to Business 2017

Venerdì 9 - ore 14:00
Durata: 1 ora, 30 minuti

Arena Regione Emilia-Romagna

EVENTO TERMINATO

cod. 39428
Climate Startups Pitching Ring: le migliori startup italiane che si occupano di cambiamenti climatici selezionate nel 2017

Climate-KIC Accelerator Italy è un programma di accelerazione per start-up italiane legate ai cambiamenti climatici. Il programma è promosso da Climate-KIC in collaborazione con ASTER ed è finanziato dall'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia.
Nell'edizione del 2017, sono state selezionate 14 start-up che si presenteranno durante il seminario:
 

AgroHTC mira a produrre macchine modulari basate sulla tecnologia di carbonizzazione idrotermale per trasformare scarti organici, anche quelli con elevato contenuto di acqua, in risorse come biochar, energia, ammendanti e fertilizzanti.
BY-entO realizza prodotti per scopi cosmetici, nutrizionali e farmaceutici che contengono attivi derivanti da insetti.
Composharing è un nuovo servizio per favorire il compostaggio domestico attraverso la condivisione delle attrezzature necessarie a trattare tutti i rifiuti vegetali di orti e giardini. Foglie, sfalci e potature hanno caratteristiche ben lontane da quelle che siamo normalmente abituati ad attribuire ai rifiuti.
Cubbit il primo data-center al mondo che non possiede alcun server.
DIFLY ha sviluppato ELYSIA, un drone di tipo convertiplano ad alto contenuto tecnologico con autonomia di volo stimata di 10- 12 ore.
Enerpaper produce bobine di materiale isolante, composte da  cellulosa, in grado di isolare termo-acusticamente gli edifici.
Graphene-xt è specializzata nella produzione di grafene, un innovativo materiale con importanti proprietà  e numerose applicazioni industriali e ha sviluppato una nuova tecnologia di produzione basata sulla green chemistry.
Green Idea Technologies è una startup innovativa e una società benefit che vuole sviluppare il mercato informatico attraverso la valorizzazione di prodotti rigenerati, ricondizionati e riciclati e che punta a uno spostamento del mercato dall'economia lineare all'economia circolare.
LiveBattery mira a vendere servizi e prodotti per migliorare i processi produttivi che utilizzano l'elettricità e diffondere la mobilità elettrica nelle attività di logistica.
Microwaste ha l'obiettivo di risolvere il problema dei rifiuti su scala internazionale, sviluppando macchine altamente innovative per il trattamento di rifiuti composti da amianto.
Mug Studio ha sviluppato "Shike", un nuovo servizio di bike sharing. Shike si presenta come un modello ibrido tra i classici servizi di bike sharing cittadini, offrendo una propria flotta di bici, ed un innovativo concetto di condivisione del proprio veicolo da parte degli stessi utenti del servizio: chiunque puó condividere la propria bicicletta ottenendo profitti acquistando un innovativo lucchetto smart.
Orthoponics è una soluzione di agricoltura urbana in cui due elementi innovativi, le forme acquaponiche e geodetiche, sono combinate per rivoluzionare il modo in cui produciamo cibo e per contrastare l'effetto dell'agricoltura sull'ambiente.
StudioMapp ha sviluppato Qirate, una navigation app appositamente progettata per passeggiate e ciclisti, che aiuta i cittadini a trasformare la loro mobilità personale da un problema in una soluzione verde, migliorando la qualità della vita nella loro città, riducendo la congestione e l'inquinamento, e mantenendoli in buona salute.
Wrebby è una piattaforma web per condividere cataloghi aziendali sul web e durante le fiere. Wrebby aiuta le imprese a dematerializzare il materiale informativo, automatizzare processi manuali di condivisione e fornire informazioni dettagliate sull'interesse dei prodotti.
 
Il seminario è moderato da Arianna Cecchi, Lead Innovation di Climate-KIC srl e include la presentazione delle opportunità di Climate-KIC Accelerator per le start-up italiane.