PROGRAMMA

CONVEGNI E PREMI - Research to Business 2018

Giovedì 7 - ore 14:00
Durata: 2 ore

Sala 1

EVENTO TERMINATO

cod. 42012
EU Circular Economy Action Plan - dalla spinta normativa alle nuove sfide innovative

I settori toccati dalla Circular Economy Action Plan della Commissione Europea sono: plastica, rifiuti da costruzione e demolizione, scarti alimentari organici, biomasse e prodotti bio-based e materie prime critiche. Le novità toccate dall’Action Plan vanno dal processo produttivo, al consumo fino alla gestione del fine vita (riciclo e gestione del rifiuto). In particolare, le modifiche normative della strategia hanno innescato e forzato in tutti i settori toccati un processo di spinta innovativa necessario e con caratteristiche di urgenza. Ma percorsi di questo tipo sono spesso occasioni per nuovi prodotti e servizi per i mercati anche internazionali.
La vision sulla circular economy attivata da questo momento parte dalla spinta normativa per aprire alle nuove sfide dell’innovazione per favorire investimenti e nuovi mercati.

Il convegno è organizzato nell’ambito del progetto Interreg TRIS.

APRE e MODERA: La strategia Europea sulla Circular Economy
Aminda Leigh, AMROS Media Solutions

Nuovi target per il riciclo delle plastiche: urgenze e nuove sfide tecnologiche
Antonio Protopapa, COREPLA

Nuovi target e nuove strategie per il settore food e bioeconomy
Massimiliano Boccardelli, Federalimentare

I materiali critici: quali strategie per il recupero dagli elettrodomestici
Luca Campadello, ECODOM

Edilizia e infrastrutture verso l’Economia Circolare
Alberto Pizzocchero, Centro Materia Rinnovabile

CONCLUSIONI: La strategia e le opportunità della Circular Economy nella SPIRE
Pietro Gimondo, Chairman WG Application - SPIRE

Target: Aziende

E' prevista la traduzione simultanea italiano-inglese

Questo evento fa parte del calendario degli eventi del Festival dello Sviluppo sostenibile 2018, promosso da ASVIS

A CURA DI:

RELATORE:

Massimiliano Boccardelli

Laureato in giurisprudenza nel 2001 col massimo dei voti, master di secondo livello in diritto europeo, dal 2002 in Federalimentare dedicato all'area progetti UE, dal 2004 responsabile area politiche agroalimentari e ambientali, successivamente dell'area politiche Industriali e di filiera e...

Luca Campadello

Luca Campadello è Projects & Research Manager di ECODOM, responsabile delle attività di ricerca. Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano, coordina i progetti sul tema dell'economia circolare (PolyCE, COLLECTORS, CRM Closed Loop Recovery, SCRREEN, INNOWEEE,...

Aminda Leigh

Aminda Leigh is a highly experienced British journalist, working for various BBC radio and TV channels in the UK for more than a decade. Now based in Italy, she runs her own business offering journalism, production, moderation, translation and training services for European and international...

Alberto Pizzocchero

Formazione Esame di Stato - Università - La Sapienza di Roma - Abilitato alla professione di Ingegnere Albo A, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio. Nov. 2015 – Gen. 2016 Politecnico di Milano - Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio,...

Antonio Protopapa

Antonio Protopapa. Laureato in Ingegneria Chimica al Politecnico di Torino, nel 1986 è assunto dal gruppo Eni nel settore degli Elastomeri di EniChem. L'esperienza sul campo maturata in vari ambiti della funzione commerciale, dall'assistenza tecnica al marketing ed, infine, alle vendite...