PROGRAMMA - RELATORI

Giovanni Bertolone

Biografia

Inizia la carriera come ingegnere progettista nel 1977 in Aeritalia, nel settore della propulsione e dell’aerodinamica, acquisendo rapidamente nuove e crescenti responsabilità nell’ambito della progettazione, sperimentazione e sicurezza dei velivoli. Nel 1994 diventa Responsabile Prove Volo; oltre un migliaio di prove di volo per differenti prototipi sono effettuati sotto la sua responsabilità. Passa poi ad incarichi manageriali con il ruolo di Direttore Business Unit Velivoli Militari e successivamente di Senior Vice President Research, Engineering and Flight Testing. Nel luglio 2003 viene nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale di Alenia Aermacchi, assicurandone l’integrazione nell’ambito delle attività aeronautiche di Finmeccanica ed una crescita sostenibile in termini di risultati, prodotti e mercati. Nel Febbraio 2005 diventa Amministratore Delegato di Alenia Aeronautica dove gestisce, tra l’altro, l’avvio produttivo dei Componenti di struttura primaria in composito per il nuovo velivolo passeggeri 787, l’acquisizione del contratto USA per il Trasporto Tattico C-27J, il lancio della collaborazione con Sukhoi per il nuovo aereo regionale Superjet 100, rispondendo a Finmeccanica dell’operato di tutte le società controllate. A Luglio 2010 è chiamato direttamente in Finmeccanica come Executive Vice President Operations, con responsabilità su Ricerca e Tecnologia, Competitività Industriale, Programmi Internazionali. Da inizio 2012 lascia Finmeccanica per dedicarsi ai temi professionali della Ricerca, Tecnologia e Innovazione, nell’ambito dell’ Associazione Europea ASD ( AeroSpace and Defence Industries Association of Europe) e Nazionale AIAD (Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio,la Difesa e la Sicurezza). E’ tuttora Chairman della Commissione R&T di ASD a Bruxelles. Ricopre anche la carica di Chairman della Task Force 13 di ASD, dedicata alle azioni di promozione dei propri Settori Industriali presso la Commissione Europea e il Parlamento Europeo. Nel 2012 è chiamato a rivestire il ruolo di Consigliere del Ministro per la Ricerca Aerospaziale presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. A Maggio 2013 viene eletto Presidente del Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio.

Recentemente a